Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 9 Feb, 2015 in Comunicati | 0 commenti

Eboli, primarie 8 Marzo – Il Regolamento

Eboli, primarie 8 Marzo – Il Regolamento

 

Premessa

La scelta di svolgere le Primarie a Eboli, per individuare il candidato Sindaco del Pd e delle forze alternative alla destra, é una scelta condivisa nel gruppo dirigente locale e provinciale, che trae origine dalle tante contraddizioni che non si sono risolte in questi ultimi anni. L’auspicio, che risiede soprattutto nella maturità e nel legame con la città dei gruppi dirigenti ebolitani, é quello di fare delle Primarie, un nuovo inizio, un’occasione di rilancio e di unità nel Pd e nel centro sinistra, nell’interesse più generale della città della nostra provincia più importante, tra quelle impegnate al voto amministrativo il prossimo maggio. A Eboli si chiude un ciclo di dieci anni che ci ha visto al governo della città. Al di là delle luci e delle ombre, che inevitabilmente ogni stagione amministrativa si porta con sè, oggi è assolutamente necessario dare vita a una nuova stagione politica e dare ai cittadini ebolitani il senso di un nuovo inizio. Occorre ricostruire una speranza prima che si spenga del tutto. Ci sono le condizioni per farlo, perché ci sono dirigenti politici e personalità che, al di là dei risultati delle Primarie, sapranno ritrovarsi non solo all’esito dei risultati delle Primarie, ma, più in generale, sul programma di governo che dovrà parlare a tutti i cittadini, a tutte le forze sociali e civili, che dovrà servire a migliorare le condizioni di vita e  di lavoro delle famiglie. Per questo le Primarie dovranno UNIRE, attuare e realizzare quel patto interno e con la città, in grado di dare una nuova stagione politica a Eboli.
Questo obiettivo, che é necessario e, quindi, possibile, dipende da chi partecipa alle Primarie, dal gruppo dirigente provinciale e cittadino, da quanti se ne faranno sostenitori in un clima di confronto aspro ma sereno, programmatico e, soprattutto, improntato a una civiltà dei rapporti tali da costituire la premessa per vincere l’appuntamento più importante di tutti, quello delle Elezioni Amministrative.

REGOLAMENTO PRIMARIE 8 MARZO 2015 PER LA CANDIDATURA A SINDACO DI EBOLI

Premessa

La scelta del candidato Sindaco di Eboli avviene con il metodo delle primarie del Partito Democratico e di coalizione.

La data fissata è l’8 marzo 2015.

Il presente regolamento è coerente con il Regolamento regionale per le primarie dei Comuni, con gli Statuti, nazionale e regionale. Vige nel rispetto del Comitato provinciale per le Primarie.

La presentazione delle candidature avviene entro e non oltre il 13 febbraio alle ore 19.00.
Art. 1

Convocazione delle primarie

Le Primarie per il candidato Sindaco di Eboli alle elezioni amministrative 2015, sono convocate dal Comitato Organizzatore.

Le primarie si svolgeranno in un solo giorno. La data prevista è quella dell’ 8 MARZO 2015

I seggi rimarranno aperti DOMENICA 8 MARZO, dalle ore 8.00 alle ore 22.00.

Per partecipare alle votazioni sarà previsto un contributo di € 2, 00 da parte di ogni elettore.

 

Art. 2

Comitato organizzatore

Il 13 FEBBRAIO, al termine delle operazioni di presentazione delle candidature, il Comitato Promotore, costituitosi il 5 gennaio u.s. presso la Federazione Provinciale di Via Manzo, sarà sostituito da un Comitato Organizzatore Territoriale delle Primarie per Eboli, composto: dal Segretario provinciale del Pd o da un suo delegato, dai Candidati alla carica di Sindaco o delegato, dal Responsabile dell’Organizzazione nella Segreteria provinciale, dal Presidente della Commissione Provinciale di Garanzia.

Il Comitato Organizzatore Territoriale  avrà il compito di:

  • sovrintendere allo svolgimento dei lavori di preparazione e di svolgimento delle Primarie assumendo decisioni con il metodo della più larga condivisione;

 

  • verificare il corretto svolgimento di tutte le operazioni previste;
  • verificare la modulistica per la raccolta delle firme, preparata dal responsabile dell’organizzazione nella segreteria provinciale e dal presidente della Commissione di Garanzia Provinciale, la cui raccolta potrà avvenire a fare data dal 6 febbraio p.v..
  • accertare i requisiti di ammissione delle candidature e la regolarità delle firme raccolte;
  • ufficializzare la lista dei Candidati ammessi e non ammessi; renderla pubblica nelle forme di comunicazione tipica di ogni competizione elettorale, a mezzo stampa, sul sito web del Partito provinciale e su un apposito portale per le primarie Eboli.
  • condividere e nominare un responsabile della comunicazione all’esterno, su proposta del segretario provinciale per tutte le notizie relative le Primarie stesse.

Il Comitato Organizzatore Territoriale, inoltre:

  • Decide i luoghi di ubicazione dei 5 seggi previsti per il voto alle Primarie;
  • Nomina Presidenti di seggio, selezionandoli tra dirigenti esterni al circolo di Eboli, di comprovato equilibrio e correttezza;
  • Nomina gli scrutatori garantendo la presenza di uno scrutatore per candidato sindaco in ogni seggio;
  • predispone il materiale necessario allo svolgimento delle Primarie
  • predispone la stampa, la consegna ed il ritiro della modulistica relativa all’esercizio del voto.
  • fornisce i moduli di ricevuta dei contributi economici versati dagli elettori, raccoglie i fondi e li contabilizza.

Il Codice di Autoregolamentazione, approvato dalla Direzione Regionale, contiene i principi e le norme di comportamento cui si dovranno attenere i candidati.

Il codice stabilirà un tetto alle spese di ciascun candidato, in proporzione ai cittadini residenti nel comune, gli strumenti e le modalità consentite per una corretta ed efficace comunicazione e, soprattutto, coerente, con l’etica del PD e con le indicazioni della Segreteria Provinciale.

Nel caso di Primarie di coalizione, si aggiunge al Comitato Organizzatore un rappresentante per ciascuno degli ulteriori partiti, che saranno rappresentati da ulteriori ed eventuali candidati.

 

 

Art. 3 

Presentazione delle candidature alle primarie per la carica di Sindaco.

Possono essere candidati alle primarie per la carica di Sindaco i cittadini.

  • che sono in possesso dei requisiti di legge che li rendano eleggibili a tali cariche e la cui candidatura non sia in contrasto con il Codice etico del PD e con quanto previsto dall’Articolo 28 dello Statuto  Regionale del PD della Campania;

 

  • che abbiano sottoscritto, oltre al presente Regolamento, il Codice Etico e lo Statuto nazionale del Partito Democratico.

 

  • che si impegnino a riconoscere i risultati delle Primarie, così come certificati dal Comitato Organizzatore Territoriale, candidandosi, in caso di sconfitta, alla carica di consigliere comunale ed, eventualmente, ad indicare altre candidature da inserire nella lista del Pd o in un’altra che sia, comunque, di appoggio al candidato sindaco, ovvero a fornire una lista di candidati, così sostenendo lealmente il vincitore nella campagna elettorale delle elezioni comunali per tutto l’arco della legislatura ( facendo proprie le linee politico – programmatiche del centrosinistra per il governo del territorio).

 

  • che si impegnino a rispettare il Codice di Autoregolamentazione per la disciplina della campagna elettorale;

 

  • che si impegnino a rimettere in via unica ed esclusiva qualunque questione, quesito, controversia di tipo regolamentare, interpretativo, o inerente lo svolgimento delle operazioni di voto e di scrutinio al Comitato Organizzatore Territoriale .

 

  • che presentino la propria candidatura, presso la sede della Federazione del PD di Salerno in Salerno alla via Manzo non oltre le ore 19 del 13 febbraio 2015, con un numero di almeno 50 sottoscrizioni, tra gli iscritti al Circolo del PD di Eboli nell’anno 2013, risultanti dalla relativa anagrafe certificata dalla Commissione di Garanzia Provinciale, raccolte su apposito modulo predisposto dal Comitato Promotore, a fare data dal 6 febbraio p.v..

Le candidature sono valide se accompagnate da una dichiarazione di intenti unitaria, conforme e coerente alla premessa di questo Regolamento; da un’autocertificazione circa il soddisfacimento dei requisiti previsti dallo Statuto e dal Codice Etico.

Il Comitato organizzatore territoriale procede alla verifica della documentazione di presentazione delle candidature, della validità delle sottoscrizioni e della loro congruità rispetto ai requisiti richiesti.

Terminate tutte le operazioni della presentazione dei candidati, il Comitato Organizzatore stabilisce, mediante sorteggio da effettuarsi alla presenza dei candidati o dei loro delegati, il numero d’ordine da assegnare a ciascun candidato. I nomi dei candidati saranno riportati sulle schede e su qualsiasi altro materiale prodotto per la campagna d’informazione secondo l’ordine assegnato dal sorteggio;

Le primarie di partito e di coalizione per la scelta dei candidati a Sindaco si svolgono in un unico turno, domenica 8 marzo 2015, con il metodo della maggioranza relativa.

 

 

Art. 4    

Diritto al voto

Ai Sensi dello Statuto Nazionale del Partito e del Regolamento Regionale per le Primarie possono partecipare alle primarie tutti i cittadini italiani e dell’Unione Europea iscritti alle liste elettorali del comune di Eboli,  che dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori al momento del voto.

Hanno, altresì, diritto al voto le persone che alla data delle primarie abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, nonché tutti i cittadini dell’Unione Europea residenti nel territorio comunale non iscritti alle liste elettorali del comune di Eboli, ovvero i cittadini di altri Paesi in possesso della carta di soggiorno, i quali dichiarino di riconoscersi nella proposta del Partito Democratico, ovvero della coalizione, accettando di essere registrati nell’Albo delle elettrici e degli elettori del Pd e/o della coalizione, provvedendo, prima dello svolgimento delle primarie, entro le ore 13 del 5 Marzo p.v. e, precisamente, nei giorni di lunedì 16 febbraio, giovedì 19 febbraio, lunedì 23 febbraio,  giovedì 26 febbraio e mercoledì 4 marzo dalle ore 17, 00 alle ore 20, 30, nonché nel giorno di domenica 1 marzo dalle ore 10, 00 alle ore 13, 00, presso il locale all’uopo deputato sito in Eboli,  individuato dal Comitato Organizzatore Territoriale, alla presenza del Comitato Organizzatore o di una sua parte e, comunque, di un delegato del Segretario Provinciale, ad effettuare personalmente la pre – iscrizione e registrazione sotto la propria esclusiva responsabilità.

Art. 5

Garanti

In caso di primarie di partito, eventuali ricorsi dovranno essere rivolti entro 48 ore dallo svolgimento delle Primarie, in prima istanza al Comitato Organizzatore  ed in seconda istanza, entro e non oltre 48 ore dalla decisione del  Comitato Organizzatore, alla Commissione Provinciale di Garanzia, che dovrà decidere in merito entro le 48 ore successive;

In caso di Primarie di Coalizione questo compito sarà del solo Comitato Promotore

Per tutti gli altri adempimenti regolamentari ed organizzativi si fa riferimento al Regolamento per le Primarie Regionali e agli Statuti PD  Nazionale  e Regionale della Campania.

Rispondi