Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 27 Dic, 2013 in News, Partito, Politica, Regione, Sanità | 0 commenti

Interrogazione Ospedale Sapri

Interrogazione Ospedale Sapri

Oggetto: “Presidio Ospedaliero dell’Immacolata Sapri rischio chiusura”.

 

Premesso che:

Nel nuovo patto per la alute Regioni e Governo daranno via libera alla chiusura degli Ospedali con meno di 120 posti letti.

Nell’elenco degli Ospedali a rischio di chiusura risulta inserito anche l’Ospedale “Dell’Immacolata” di Sapri che è stato segnalato (da fonte sconosciuta) con una dotazione di 98 posti letto.

Visto la L.R. 2/1994, il Decreto Regionale n. 49/20 IO e la deliberazione del Direttore Generale della Azienda Sanitaria Locale n. 60 del 01.07.2013 individuano il Presidio Ospedaliero di Sapri (SA) quale Ospedale di Secondo livello nella rete dell’emergenza con n. 120 posti letto.

La circostanza che la Direzione Generale dell’ASL di Salerno o qualche Dirigente, “poco diligente” e poco controllato, abbia volutamente comunicato per il Presidio Ospedaliero di Sapri l’esistenza di un numero di posti letto inferiore ai 120 sembra sottintendere la volontà “di qualcuno” di portare alla chiusura dell’Ospedale di Sapri.

Tanto premesso si interroga il Pre sidente della Giunta Regionale

per conoscere quali sono le azioni che intende mettere in atto per evitare ogni po sibile scippo ai danni della popolazione del Golfo di Policastro. Si rammenda quanto previsto dalla normativa Statale e Regionale circa una omogenea distribuzione territoriale delle prestazioni sanitarie sull’intero territorio dell’Azienda Sanitaria di Salerno, che tenga conto non solo del dato demografico ma anche del dato territoriale.

Antonio Valiante

Rispondi