Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 19 Mar, 2014 in News, Partito, Provincia | 0 commenti

La Provincia cade a pezzi, il Cilento è sull’orlo dell’isolamento.

La Provincia cade a pezzi, il Cilento è sull’orlo dell’isolamento.

Dalla Costiera Amalfitana al Cilento la viabilità in Provincia di Salerno è in condizioni disastrose. Dopo la frana e i gravi problemi che hanno interessato il viadotto della “Cilentana” tra Agropoli e Prignano, ora anche il percorso alternativo alla più importante arteria stradale del Cilento sta franando. A questo punto serve un intervento da parte del Governo, perché il Cilento è completamente abbandonato dalle Istituzioni provinciali e regionali ed è sull’orlo del completo isolamento.

I giri di valzer sulle poltrone degli assessorati provinciali – ormai si è perso il conto del numero degli assessori che hanno riscaldato le poltrone di Palazzo Sant’Agostino – e le condizioni della nostra Provincia sono l’immagine di un classe politica che ha come unico interesse il potere per il potere e nulla più. Le mete turistiche più importanti della nostra Provincia abbandonate al loro destino. Terre bellissime umiliate dall’incompetenza degli amministratori provinciali. Le frane e la mancanza di manutenzione ordinaria hanno creato notevoli disagi alle popolazioni della costiera amalfitana e del Cilento. Non solo disagi, ma potenzialmente anche problemi di ordine pubblico e un grande danno economico agli operatori turistici delle zone interessate. E’ ora di mandare a casa al più presto la destra che sta distruggendo la Provincia di Salerno. Probabilmente la prossima proposta congiunta degli assessori  Cuozzo e Pierro sarà quella di mettere a disposizione dei cittadini salernitani una serie di elicotteri per potersi muovere all’interno della nostra Provincia. Magari, nel biglietto sarà inclusa anche una gita all’aeroporto fantasma “Costa d’Amalfi”.

Salerno, 19 marzo 2014

       Antonio Bruno                                                                Nicola Landolfi

Responsabile Programma                                                    Segretario Provinciale 

logo pdsa 2

Rispondi