Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 13 Mag, 2014 in Segretario | 0 commenti

La Regione Campania uccide il  trasporto pubblico. Intervenga il Prefetto!

La Regione Campania uccide il trasporto pubblico. Intervenga il Prefetto!

Il disastro del trasporto pubblico locale cambia la vita delle nostre comunità, per migliaia di famiglie, di pendolari, di studenti. Siamo agli stessi livelli degli anni ’50 ma, almeno, allora, il sud “risaliva la china”, non sprofondava, miseramente. La Regione, per Sita Sud, non ha risorse e non ha idee, decide di fare marcia indietro, anche rispetto agli impegni dello scorso anno, non solo non coprendo i servizi aggiuntivi ma facendo sparire altri 700 mila chilometri. Un disastro! Se Sita lascerà, altre centinaia di lavoratori se ne andranno a casa.

 Una Regione e una Provincia di falliti. Falliti al CSTP, falliti alla SITA, falliti sulla METROPOLITANA, in crisi con la CIRCUMVESUVIANA. Chiederemo ancora al Prefetto e all’Autorità Giudiziaria di intervenire. Impedire alla gente di muoversi, isolare i territori, non solo non è più tollerabile: non è possibile!

 

Salerno, 13 maggio 2014

                                                               Nicola Landolfi

Rispondi