Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 8 Lug, 2014 in Comunicazione | 0 commenti

Pagani, il consiglio Comunale ha perduto una buona occasione

Pagani, il consiglio Comunale ha perduto una buona occasione

Il Consiglio Comunale di Pagani ha perduto una buona occasione per fare una cosa coerente e conseguente con quello che la città ha espresso con il voto dello scorso 25 maggio. Per corrispondere alle attese diffuse e prendere atto di un disegno che era nelle cose. Giusy Fiore sarebbe stata la Presidente naturale del Consiglio Comunale, innanzi tutto, per il fatto di essere la più votata di Pagani ma, poi, anche perché giovane e donna. Questo avrebbe dato un ulteriore segno di rinnovamento della politica e delle istituzioni che, invece, così, non c’é. Un Presidente del Consiglio eletto con i voti della maggioranza, per usare un semplice sillogismo aristotelico, fa egli stesso parte della maggioranza. Un Presidente del Consiglio super partes viene, invece, indicato dalle minoranze unite.
E, quindi, senza i voti della minoranza e senza i voti del Pd, il Presidente (tra l’altro candidato sindaco!) può definirsi di maggioranza.  Non c’é niente di male a prendersi i voti di Forza Italia. Ma così é! Si chiamano cambiali!

Pagani, 7 Luglio 2014
Nicola Landolfi,  Segr prov. PD
Emilio Toscano  Segr. PD Pagani

Rispondi