Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 26 Mar, 2013 in Comuni, Mobilità, News, Partito, Regione | 0 commenti

PD Costiera: Falsità dalla Regione

PD Costiera: Falsità dalla Regione

 

Da Caldoro e Vetrella solo chiacchiere e bugie, per l’ennesima volta raccontano favole agli amministratori costieri dichiarando addirittura di voler investire sull’ottimizzazione della mobilità nel nostro territorio.

E’ curioso ed interessante notare che il governo campano prima afferma di non avere possibilità di pagare la Sita, poi in seconda battuta si afferma di voler valutare investimenti al fine di migliorare la viabilità.
Dov’è la verità?
Noi Democratici siamo molto perplessi sulla gestione della vicenda Sita e del trasporto in costiera, partendo dal fatto che il governo campano conosceva già i tempi e le modalità per creare un adeguato ed opportuno piano trasporti; invece ci ritroviamo con l’ingigantirsi di un problema enorme giorno dopo giorno.

Pensiamo ai lavoratori della Sita, ai lavoratori pendolari, all’indotto turistico che si muove tramite il trasporto pubblico in costiera, a tutti i cittadini che non potranno più usufruire del trasporto pubblico.

Sulla testa di tutti incombe una spada di Damocle di proporzioni incalcolabili, il rischio è quello di ritrovarsi una costiera priva di trasporto e soprattutto senza una delle fondamenta del turismo pendolare che equivale a tagliare la già precaria condizione turistica, dovuta alla crisi economica.

Queste cose sfuggono a Caldoro e a Vetrella perché non solo sono lontani dalle esigenze e della realtà costiera, ma soprattutto perché si sono già dimostrati incapaci di gestire la complessa e articolata Campania.

PD Costiera amalfitana

Rispondi