Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 13 Mag, 2014 in News, Terzo Settore | 0 commenti

Piano Sociale di Zona dell’Agro: bando vergogna, clientele e babà!

Piano Sociale di Zona dell’Agro: bando vergogna, clientele e babà!

Con la classica modalità dei “magliari”, il Piano sociale di zona dell’agro, che da tempo andrebbe bonificato e commissariato, ha bandito 20 posti a tempo determinato; con scadenza 9 giugno con criteri clientelari e palesemente non oggettivi. Chiediamo alla Regione di intervenire e sospendere il bando subito, fino  a quando non saranno chiarite le questioni clientelari relative alla gestione dello stesso “piano” e, comunque, dopo le elezioni del 25 maggio. Chiediamo ai circoli PD dei comuni interessati dalla vicenda di rafforzare il coordinamento e, se è il caso, di rivolgersi all’autorità giudiziaria. Ai Sindaci di fare ricorso.

Salerno, 11 maggio 2014

    Nicola Landolfi                        Ginetto Bernabò

Segretario Provinciale              Resp. Politiche socio-sanitarie

logo pdsa 2

 

 

Salerno, 11 maggio 2014

Rispondi