Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Scritto da il 9 Apr, 2015 in Comuni, Enti locali | 0 commenti

Proposta Immobili 2015: invito agli Enti locali per segnalare unità da valorizzare e/o dismettere

Proposta Immobili 2015: invito agli Enti locali per segnalare unità da valorizzare e/o dismettere

Il Dipartimento del Tesoro e l’Agenzia del Demanio invitano le Regioni, gli Enti Locali e altri Enti pubblici nazionali a segnalare, entro il 31 maggio, immobili da valorizzare ed eventualmente alienare, attraverso i diversi strumenti oggi offerti dalla normativa vigente.

Parte dall’Agenzia del Demanio e dal Dipartimento del Tesoro l’invito agli Enti Territoriali e agli altri soggetti del settore pubblico a proporre immobili di proprietà da valorizzare e/o alienare tramite i diversi strumenti e procedure disponibili in base alla normativa vigente.
In particolare, il progetto “Proposta immobili 2015” si pone l’obiettivo di individuare e selezionare immobili di proprietà pubblica non più impiegati per scopi istituzionali, da utilizzare per operazioni di valorizzazione e dismissione, che realizzino incassi di 2,5 miliardi in tre anni.

Le proposte non hanno carattere vincolante né per i soggetti promotori, né per gli aderenti all’invito, e non costituiscono titolo o condizione per eventuali pretese rispetto alle successive decisioni assunte dai soggetti promotori nella loro discrezionalità.

Le domande di partecipazione potranno essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica: propostaimmobili2015@agenziademanio.it

Le Amministrazioni interessate possono rivolgersi per maggiori informazioni presso le Direzioni regionali dell’Agenzia dove è attivo lo sportello tecnico con il compito di gestire le manifestazioni di interesse e prestare supporto tecnico-amministrativo ai partecipanti.
Sito Istituzionale dell’Agenzia del Demanio:
http://www.agenziademanio.it/opencms/it

I contatti delle Direzioni regionali sono disponibili sul sito dell’Agenzia del demanio:
http://www.agenziademanio.it/opencms/it/agenzia/strutturaOrganizzativa/struttureTerritoriali/

Rispondi